2007 Fluo Geometrics (Milano)

2007 Fluo Geometrics

Painting with fluo spray cans on a giant concrete canvas at the bottom of a earth pit, that’s something eerily cool.
I won’t pretend I had a huge pit (with a ramp so I could drive into it) dug in a prime location, then a super-smooth cement surface cast in place, so that I could paint something that could only be seen from the top floors of the surrounding buildings or flying over it.

The pit had just been completed to lay the foundations for a residential building I designed.
Down there it was super-quiet with no traffic noise whatsoever from the surrounding dense urban environment: a perfect place for relax and concentration.

2007 Geometrie Fluo

Dipingere con bombolette spray fluo usando una gigantesca tela di cemento sul fondo di uno scavo è qualcosa di singolarmente eccitante.
Là sotto era super silenzioso, nessun rumore filtrava dal denso ambiente urbano circostante: un luogo perfetto per il relax e la concentrazione.

Non farò finta di aver fatto scavare apposta un’enorme fossa in una posizione centralissima (con pure una rampa in modo da poterci arrivare comodamente in auto), con poi una superficie di cemento super liscia gettata in opera, al solo fine di dipingere un’opera d’arte che, tra l’altro, sarebbe stata visibile solo dagli ultimi piani degli edifici circostanti o sorvolandola.
Lo scavo è stato fatto per gettare le fondamenta di un palazzo da me progettato.