2010 Memories (Porquerolles)

Tree stumps, concrete shards and discarded rusting metal wire are strange bedfellows, especially in a bucolic Mediterranean setting.
They, however, all turn out to be challenging materials with a fantastic texture and malleability.They assemble well together, gaining an unexpected and uncanny beauty.

The product of the demolition of  1930’s coastal defense batteries, they are too evocative to just dump.
Commissioned by a local winemaking estate,they became one of the 2 sitespecific artwork installations I made on the island of Porquerolles.

2010 Ricordi

Ceppi di alberi, frammenti di cemento, filo metallico arrugginito scartato sono strani compagni di letto, specialmente in un bucolico ambiente mediterraneo.
Tuttavia, si rivelano tutti materiali impegnativi con una trama e una malleabilità fantastiche, si assemblano bene insieme, acquisendo una bellezza inaspettata e inquietante.

Sono ciò che resta della demolizione delle batterie costiere costruite negli anni ’30 per difendere l’isola di Porquerolles, materiali troppo evocativi per essere semplicemente abbandonati in una discarica.
Su commissione di un’azienda vinicola locale, li ho trasformati in 2 installazioni scultoree, pensate specificatamente per quel sito.