2013 Diverted Restoration

2013-16 Diverted Restoration

To cleanse a blackened fresco or to prevent an old master painting fromflaking, well tested techniques are used that might confuse a casual visitor, but in any case are rarely seen by the general public.

I was surprised how they can favourably change the experience of a mediocre painting, that in other circumstances wouldn’t catch my passing attention, and I was determined, given a chance, to do something visually similar.
This I experimented with the help of a sympathetic restorer, in 2013, on a 19th century copy of an older religious subject and, three years later, on a ceiling fresco of an uncertain mythological subject.

2013-16 Restauro deviato

Alcune delle tecniche ben collaudate che sono utilizzate per ripulire un affresco annerito o per evitare che un dipinto antico si scrosti potrebbero lasciare interdetto un visitatore poco esperto nei restauri. Di solito sono però raramente sono visibili al pubblico.

Mi ha sorpreso quanto possano migliorare la percezione di un dipinto mediocre, che in circostanze normali avrei guardato solo di sfuggita. Per tale motivo mi ero convinto, qualora se ne fosse presentata l’occasione, di provare a realizzare qualcosa di visivamente simile.

Un restauratore sensibile alla mia idea mi ha offerto questa opportunità nel 2013, permettendomi di intervenire su una copia ottocentesca di un soggetto religioso molto più antico, e, tre anni dopo, su un soffitto affrescato con una scena mitologica di dubbia intepretazione.