2020 Ten+ Easy Pieces (Brescia)

2020 Ten+ Easy Pieces (Brescia)

In 1802 Chateaubriand wrote: “All men have a secret attraction to ruins. This feeling stems from the fragility of our nature.”
The same sentiment can be applied on a much smaller scale and artificially accelerating decay can indeed be a fascinating experience.

This is what I attempted, in an early 1900 abandoned house I was appointed to renovate, gluing colored plastic films on window panes facing full South. For good measure I also brushed the film with an experimental cocktail of turpentine and other solvents, applied in various dosage on contiguous surfaces.
The results generally far exceeded my expectations.

2020 Dieci e più pezzi facili (Brescia)

Nel 1802 Chateaubriand scrive: “Tutti gli uomini hanno un’attrazione segreta per le rovine. Questo sentimento deriva dalla fragilità della nostra natura. ”
Lo stesso sentimento può essere applicato su una scala molto più piccola e il decadimento accelerato artificialmente è talvolta un’esperienza davvero affascinante.

In una casa abbandonata dei primi del 1900 che mi era stato chiesto di ristrutturare, ci ho provato incollando pellicole di plastica colorate su i vetri di una finestra rivolta a sud. Per sicurezza ho anche spazzolato il film con un mio cocktail sperimentale di acquaragia e altri solventi, applicato in vari dosaggi su superfici contigue.
I risultati generalmente hanno superato di gran lunga le mie aspettative.

Crossroads / Intrecci
– Leonardo da Vinci, Mona Lisa, detail eyes, c. 1503-06
– Hu Form vase, late 18th-19th century
– Alberto Burri, Bianco Cretto, 1973
– Alberto Burri, Cretto di Gibellina, 1984-89